economia euro

Eurozona: Verso un salvataggio extralarge

24 settembre 2012
Presseurop
Financial Times Deutschland, Financial Times Deutschland, Der Spiegel, Kleine Zeitung

Financial Times Deutschland, 24 settembre 2012

“Grecia, Spagna, Cipro: l’Ue prevede un pacchetto di salvataggio XXL”, annuncia il Financial Times Deutschland. Il quotidiano finanziario di Amburgo rivela che i leader della zona euro stanno preparando un intervento più importante del previsto per aiutare i membri più in difficoltà, che dovrebbe essere approvato entro novembre.

Modifiche al pacchetto di salvataggio per la Grecia e al programma previsto per Cipro, oltre a una seconda richiesta d'aiuto della Spagna, potrebbero essere decise allo stesso tempo, per presentare il pacchetto come una soluzione globale che riunisca tutti gli sforzi intrapresi finora per combattere la crisi.

Il Ftd ricorda che, come rivelato da Der Spiegel, in Grecia è stato individuato un buco di 10 miliardi di euro nel secondo pacchetto d'aiuti (fino al 2014), e che in Portogallo l'austerity ha raggiunto il limite.

L'austriaca Kleine Zeitung titola "2.000.000.000.000", cifra che rappresenta la leva finanziaria di cui sarà dotato il Meccanismo europeo di stabilià (Esm), inizialmente quantificata in 500 miliardi di euro, per essere in grado di salvare paesi come Italia e Spagna.

Il modello sarà l'Efsf, predecessore dell'Esm, che dispone di strumenti che permettono ai fondi pubblici di coprire solo alcune parti ad alto rischio. Il resto verrà dal settore privato, per cui il rischio sarà minore. Ma il concetto non ha funzionato per l'Efsf a causa della scarsità di investimenti privati.